Home
L'azienda
Staff
Edilizia specializzata
Edilizia decorativa e protettiva
Contattaci
SARDEX
Rimar - Costruire colorare Cagliari
TERMOINTONACO MINERALE A CAPPOTTO - CASA PRIVATA- ASSEMINI
PROBLEMA: termocoibentare e deumidificare allo stesso tempo , una muratura mista in ladrini e mattone porizzato oltre che una zoccolatura in calcestruzzo.
 
SOLUZIONE:  
  • trattamento antisale e consolidante delle murature in fango con SANAREG (ANTISALE) e  STABILSANA (STABILIZZANTE PER STRADE IN TERRA BATTUTA)
  • rinforzo strutturale della muratura con l'utilizzo di malte strutturali fibrorinforzate microarmanti e deumidificanti come INTOSANA ( a base di calce idraulica e fibre in polipropilene) e UNISAN  ( a base di cemento bianco puro e fibre di acciaio e polipropilene)
  • ancoraggio di una rete in acciaio fi 2 maglia 5x5cm, fissata con malte colabili per incollaggi di precisione tipo GROUT 2 e con tassello chimico tipo PROFIX nelle murature in laterizio

REALIZZAZIONE DI TERMOINTONACO minerale a cappotto, per esterni (o interni): naturale, traspirante, deumidificante, da eseguirsi secondo le seguenti fasi lavorative:


 

[A] - predisposizione di un adeguato rinzaffo di aggancio traspirante, mediante applicazione di rinzaffo monocomponente a base di calce idraulica, per la successiva costruzione degli intonaci, verrà realizzato con lo specifico preparato adesivo, UNTERSANA a base di calce idraulica, conforme alla Direttiva CEE 89/106, per un consumo di 3 - 5 kg/m2/3MM, I corpi murari di applicazione verranno puliti, integri, esenti da imbrattamenti, polvere e parti friabili o incoerenti, convenientemente saturati con acqua (saturi a superficie asciutta), il prodotto verrà "spruzzato", a consistenza plastico-fluida, sui supporti di applicazione, con frattazzo e cazzuola o con pompa intonacatrice


 

[B] - esecuzione dell’intonaco termoisolante SANAWARME (cappotto minerale), traspirante, deumidificante, di densità media pari a 600 Kg/m3, realizzato con lo specifico preparato traspirante a base di calce idraulica, botticino, caolino, caseina calcica, sale di Vichy, carbonato di calcio, acido tartarico, sali di ammonio, perlite naturale, farine di sughero e fibre naturali, conforme alla Direttiva CEE 89/106, a cui dovrà essere aggiunta solo acqua d'impasto, per un consumo di 8 kg/cm/mq, circa, applicato ad intonacatrice su supporti convenientemente preparati, per uno spessore di cm 1,4.


 

[C] - Realizzazione dello strato di finitura, mediante rasatura con lo specifico intonachino macroporoso, traspirante, adesivo, bioedile SANASTOF, a base di calce idraulica, botticino, caolino, caseina calcica, sale di Vichy, acido tartarico, sali di ammonio, fibre naturali, a granulometria fine, conforme alla Direttiva CEE 89/106, applicato a cazzuola, frattazzo, spatola, per un consumo di 3 - 4 kg/m2/3MM, specifico per opere di finitura degli involucri murari. Nello strato di SANASTOF verrà interposta la rete in fibra di vetro ARMAGLASS, antifessurativa, a base di filati in fibra di vetro alcalino resistenti, specificatamente prevista per prevenire la formazione di crepe e fessurazioni causate da assestamenti dei supporti sottostanti, ripartendo le sollecitazioni su tutta la superficie, rinforzo delle malte cementizie, mediante inserimento, nella malta fresca, accuratamente "annegata", nello strato di conglomerato, utilizzando una spatola metallica liscia la fine di poter "schiacciare" la rete nel rasante.

- ciclo di pittura ai silossani puri tipo SILOXAN PRIMER E PITTURA di  RIMAR COOP

 

Impresa esecutrice: CRR di Giuseppe Nateri - Cagliari -


 

 

 

< Torna indietro
Sardex