Home
L'azienda
Staff
Edilizia specializzata
Edilizia decorativa e protettiva
Contattaci
SARDEX
Rimar - Costruire colorare Cagliari
RISANAMENTO DEUMIDIFICANTE DI CASA CAMPIDANESE -QUARTU SANT'ELENA - CA
 

CONSOLIDAMENTO MURARIO DELLE COLONNE TRAMITE INIEZIONI DI BOIACCA CONSOLIDANTE:


 

a bassa pressione o per colatura di miscele ad elevatissime prestazioni di scorrimento, stabilità e resistenza, confezionate con il prepararto bioedile in polvere, SANAFLUENS a base di calce idraulica , conforme alle Direttive CEE 89/106, per un consumo di 1500 kg/m3 di riempimento.

Al preparato in questione dovrà essere addizzionata la sola acqua d'impasto in ragione del 30-32%.


 


 


 


 


 


 


 

RISANAMENTO DEUMIDIFICANTE: di ambienti fuori terra, mediante la costruzione di intonaci macroporosi, deumidificanti, da eseguirsi sulla base delle seguenti lavorazioni:


 

[1] - L'eliminazione degli imbrattamenti derivanti da manifestazioni saline, lattime di cemento, efflorescenze, muschi, ecc. da pavimenti e murature

in calcestruzzo, intonaci, mattoni, ecc. verrà effettuata con lo specifico prodotto acido DETERG– A, convertitore salino a pH acido, soluzione concentrata di acidi tamponati, tensioattivi anionici e non ionici ad elevata biodegradabilità, contenente specifici inibitori di corrosione, applicabile mediante spazzola o spruzzo previa adeguata diluizione con acqua : 8/10 parti d’acqua in volume, per un consumo indicativo di 0,3 – 0,4 kg/m2, di soluzione al 10%, lasciando agire per qualche minuto, dopo l’applicazione del prodotto le superfici dovranno essere lavate a fondo con acqua.


 

[2] - Trattamento preliminare antisalino degli involucri murari, da effettuare mediante applicazione, a spruzzo o pennello, della specifica soluzione reattiva di composti di ammonio SANAREG, bioedile, volto alla inibizione della motilità salina, in grado di formare, per reazione con i sali e gli idrati di calcio presenti nelle murature, saponi di ammonio con spiccate caratteristiche idrorepellenti e stabilizzanti, specifica per i trattamenti preliminari contro la motilità salina dei corpi murari, negli interventi bioedili e nel restauro di edifici d'epoca e monumentali, conforme alla Direttiva CEE 89/106, per un consumo di 0,15 litri/mq.


 

[3] - Predisposizione di un adeguato rinzaffo di aggancio traspirante, mediante applicazione di rinzaffo monocomponente a base di calce idraulica, di aggrappo traspirante, per la successiva costruzione degli intonaci, verrà realizzato con lo specifico preparato adesivo, UNTERSANA, a base di calce idraulica, conforme alla Direttiva CEE 89/106, per un consumo di 3 - 5 kg/mq, I corpi murari di applicazione verranno puliti, integri, esenti da imbrattamenti, polvere e parti friabili o incoerenti, convenientemente saturati con acqua (saturi a superficie asciutta), il prodotto verrà "spruzzato", a consistenza plastico-fluida, sui supporti di applicazione, con frattazzo e cazzuola o con pompa intonacatrice.


 

[4] - Rinforzo delle malte cementizie, degli intonaci esterni e/o interni a spessore, consistente nella fornitura e posa in opera di rete d'armatura, tipo ARMAGLASS, antifessurativa, a base di filati in fibra di vetro alcalino resistenti, specificatamente prevista per prevenire la formazione di crepe e fessurazioni causate da assestamenti dei supporti sottostanti, ripartendo le sollecitazioni su tutta la superficie, rinforzo delle malte cementizie, mediante inserimento, nella malta fresca, accuratamente "annegata" , due o più strati di conglomerato, da mm. 10 x 10 da 140 gr/mq.


 

[5] - Costruzione dell’intonaco deumidificante, mediante applicazione dello specifico composto SANATIGH, traspirante, adesivo, macroporoso, bioedile, a base di calce idraulica, botticino, caolino, caseina calcica, sale di Vichy, acido tartarico, sali di ammonio, fibre naturali, aggregati selezionati, agenti specifici e antisalini per la deumidificazione ed il risanamento igrometrico di edifici e murature, negli interventi bioedili e nel restauro di edifici, consistente nella realizzazione di intonaco deumidificante di densità pari a 1200 kg/mc, traspirabilità µ = < 9, conforme alla Direttiva CEE 89/106, applicato a cazzuola, frattazzo, sui supporti convenientemente preparati, per un consumo di 12 kg/cm/mq (minimo spessore realizzabile: 2 cm = 24 kg/mq).


 

[6] - Realizzazione dello strato di finitura, mediante rasatura con lo specifico intonachino macroporoso, traspirante, adesivo, bioedile SANASTOF, a base di calce idraulica, botticino, caolino, caseina calcica, sale di Vichy, acido tartarico, sali di ammonio, fibre naturali, a granulometria fine, conforme alla Direttiva CEE 89/106, applicato a cazzuola, frattazzo, spatola, per un consumo di 3 - 4 kg/mq, specifico per opere di finitura degli involucri murari.



PITTURA PROTETTIVA: consistente nella realizzazione della pittura silossanica in dispersione acquosa SILOXAN PITTURA, pigmentata idrorepellente e traspirante per facciate e involucri murari, a base di resine silossaniche in emulsione acquosa, in grado di ostacolare efficacemente la penetrazione dell'acqua e delle soluzioni aggressive senza pregiudicare la necessaria traspirazione delle murature, adatta per intonaci vecchi e nuovi, murature in arenaria, supporti minerali in genere; applicata a pennello, rullo o spruzzo, sui supporti convenientemente preparati, per un consumo di 0,25 - 0,30 litri/mq.


 


 

< Torna indietro
Sardex