Home
L'azienda
Staff
Edilizia specializzata
Edilizia decorativa e protettiva
Contattaci
SARDEX
Rimar - Costruire colorare Cagliari
RIPRISTINO DEI PROSPETTI - CONDOMINIO VIA DELL'ASTROLABIO - CAGLIARI
Ripristino delle facciate e impermeabilizzazione dei balconi tramite l'utilizzo dei seguenti prodotti:
  • RIPRISTINO STRUTTURALE: delle opere in conglomerato cementizio armato e dell'intonaco, presenti nelle murature e nei setti murari (cornicione superiore, cornice marcapiano, cornici perimetrali e frontoni finestre, balconi) mediante il picchettamento dei calcestruzzi armati, deteriorati e non più idonei, previa verifica con battitura per evidenziare le parti non idonee e degradate sino al raggiungimento delle parti consistenti che garantiscono un solido supporto per il ripristino, compreso l'eventuale rinforzo strutturale e il successivo ripristino, compresa la ricostruzione con malte tixotropiche, da eseguirsi secondo le seguenti fasi:


     

    [1] - preparazione dei supporti mediante scopertura delle geometrie strutturali, asportazione del calcestruzzo degradato sino alla messa in evidenza della struttura litica del conglomerato accertatamente sano e compatto, successivo trattamento del ferro d'armatura messo a nudo dalla demolizione, consistente nella spazzolatura o sabbiatura, rimozione della ruggine incoerente, protratta sino a quando le superfici dei ferri risultino chiare e pulite;


     

    [2] - la rialcalinizzazione dei supporti risultanti e il consolidamento delle superfici adiacenti e contigue, mediante applicazione a spruzzo di CONSILEX SAN, soluzione minerale acquosa di speciali silicati rialcalinizzanti, attivati da catalizzatori specifici, per la manutenzione conservativa e protettiva del calcestruzzo, in ragione di circa 0,2 litri/mq;


     

    [3] - protezione anticorrosiva dei ferri d'armatura, mediante applicazione a pennello, della specifica micromalta cementizia, slurry cementizio bicomponente REPAR STEEL, addizionata con inibitori di corrosione, modificato con resine flessibilizzanti e specifici agenti anticorrosivi, esente da cloruri e sostanze nocive, per un consumo di 0,10 kg/mt;


     

    [4] - sostituzione, ove prevista e necessaria, dei ferri d’armatura eccessivamente degradati, con spezzoni di acciaio dolce, atti a riprodurne l’originaria funzione statica, connessi alle armature integre mediante saldatura a punti;


     

    [5] - predisposizione degli ancoraggi per l’armatura aggiuntiva, mediante spezzoni di acciaio ad aderenza migliorata, fissati in opera in fori opportunamente predisposti, con impiego della specifica micromalta d’ancoraggio GROUT MICROJ, antiritiro, reoplastica, a consistenza superfluida, iniettabile, a base di cementi ad alta resistenza, filler superpozzolanici, modificanti polimerici, agenti antiritiro, additivi antiallergici, aggregati selezionati, (in alternativa potranno essere utilizzati gli specifici ancoranti di gel cementizio BOULON BETON in resine poliestere in cartuccie estrudibili PROFIX ;


     

    [6] - eventuale messa in opera e fissaggio mediante legatura, agli spezzoni sopra precisati, della prevista armatura addizionale, rappresentata da rete d’acciaio elettrosaldata, di diametro e maglia adeguate alla funzione statica individuata;


     

    [7] - ricostruzione delle geometrie asportate e mancanti, ripristino strutturale, la ricostruzione dei copriferri, mediante applicazione a frattazzo o cazzuola di REPAR TIX, malta cementizia tixotropica, reoplastica, composita, a base di cementi ad alta resistenza, filler superpozzolanici, modificanti polimerici, agenti antiritiro, plastificanti, stabilizzanti, anticorrosivi, fibrorinforzata, a base di microsilicati, per un consumo indicativo di 1,9 kg/mm/mq (1900 kg/mc);


     

    [8] - regolarizzazione delle superfici, mediante applicazione a spatola, frattazzo o cazzuola di REPAR SM, rasante cementizio adesivo, modellabile, tixotropico, reoplastico, composito, a rapido rapprendimento, per un consumo indicativo di 1,95 kg/mm/mq (1950 kg/mc), compreso gli accorgimenti atti a tutelare l'incolumita degli operai e di terzi, l'innafiamento ed il carico del materiale di risulta sull'autocarro, nonchè l'onere per il conferimento a discarica autorizzata ed ogni altro onere per dare il lavoro finito.


    PRIMER FISSATIVO: consistente nella realizzazione di consolidamento degli involucri murari, preliminarmente alle pitturazioni idrorepellenti, mediante applicazione a pennello o rullo, di SILOXAN PRIMER, emulsione silossanica idrorepellente, fissativo consolidante a base di resine silossaniche, in mezzo solvente, trasparente, per un consumo di 0,10 - 0,12 litri/mq.

    PITTURA PROTETTIVA: consistente nella realizzazione della pittura silossanica in dispersione acquosa SILOXAN P, pigmentata idrorepellente e traspirante per facciate e involucri murari, a base di resine silossaniche in emulsione acquosa, in grado di ostacolare efficacemente la penetrazione dell'acqua e delle soluzioni aggressive senza pregiudicare la necessaria traspirazione delle murature, adatta per intonaci vecchi e nuovi, murature in arenaria, supporti minerali in genere; applicata a pennello, rullo o spruzzo, sui supporti convenientemente preparati, per un consumo di 0,25 - 0,30 litri/mq.

    Impresa esecutrice: Impresa Edile Artigiana di Napoli Emanuele
    - Maracalagonis - CA - 
     


     

< Torna indietro
Sardex